Papa Ratzinger e l’Anticristo

da | 3 Mag 2020 | in evidenza, notizie, opinioni | 0 commenti

È tornato. Il papa tedesco, dimessosi a metà, sempre più nostalgico dei bei tempi andati, quando le donne erano streghe e i liberi pensatori, eretici. Che bei falò, a quei tempi!

L’emerito, prima di fare il Papa, era a capo della Congregazione per la dottrina della fede, conosciuta dalla fondazione al 1908 come Santa Inquisizione e successivamente come Sant’Uffizio.

Il pastore tedesco, che da ragazzo vestiva l’uniforme nazista, è tornato a farsi sentire e in una nuova biografia, invoca l’Anticristo: il matrimonio gay e l’aborto sono i frutti del “potere spirituale dell’Anticristo”.

“La paura di questo potere spirituale dell’Anticristo è quindi solo più che naturale e ha davvero bisogno dell’aiuto delle preghiere da parte di un’intera diocesi e della Chiesa universale per resistere”.

È la benedizione papale a tutti i reazionari, neo-fascisti e neo-nazisti, misogini e omofobi che, forti delle parole del Papa emerito, potranno ora continuare la loro campagna di odio e di morte contro milioni di esseri umani. Invocando l’Anticristo a difesa del loro odio e dei loro crimini.

La caccia al gay in questi ultimi anni si è intensificata, con campagne d’odio organizzate e misure repressive da parte di governi in tutti i continenti. In Russia, in Africa, in Europa, in Asia, nelle Americhe. La propaganda omofoba ha provocato discriminazioni, linciaggi, arresti, esecuzioni. Anche nelle città dell’Europa occidentale, i crimini d’odio contro la comunità Lgbt si sono moltiplicati e cittadini innocenti sono stati attaccati, uccisi, impalati, sventrati, stuprati, feriti, lasciati paralizzati o menomati per il resto della loro vita. A migliaia. Per la colpa di essere nati.

Sempre in questi anni, l’odio dei misogini e dei fondamentalisti si è scagliato contro le donne. Colpevoli anche loro di essersi emancipate dalla società patriarcale. L’aborto è diventato, insieme all’omosessualità, l’altro bersaglio di una massa inferocita, aizzata da preti e politici senza scrupoli per i propri fini di potere. Negli Stati Uniti di Trump. Nel Brasile di Bolsonaro. Nell’Europa dei Salvini, delle Le Pen, degli Orban.

L’Africa e il Sud America pullulano di politici corrotti e di sette evangeliche finanziate con centinaia di milioni di dollari, che usano la superstizione e l’ignoranza della popolazione contro le minoranze.

Ancora oggi l’aborto e l’omosessualità sono illegali in molti paesi del mondo. In alcuni di questi paesi, i gay sono quotidianamente ricattati, molestati, linciati per strada e arrestati e molti impiccati o decapitati.

Le religioni organizzate e rispettate, quelle che si riempiono la bocca di amore, predicano l’odio e la violenza. Da secoli. E da secoli, le masse ignoranti e superstiziose sono manovrate da preti e politici, la mafia dell’anima. L’Anticristo, infatti!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code