La pandemia della povertà, le spie di Trump e altre notizie dal mondo

da | 1 Mag 2020 | notizie | 0 commenti

Regno Unito

Almeno altre cinque persone erano già morte a causa del coronavirus nel Regno Unito quando il governo ha riportato la prima morte per la pandemia, nuovi dati hanno rivelato.

I dati mostrano che l’impatto letale dell’epidemia era già stato registrato quando Boris Johnson scherzava sul stringere la mano allo staff dell’ospedale nel primo briefing sul coronavirus di Downing Street il 3 marzo, quando nessun decesso era stato ancora annunciato ufficialmente.

Stati Uniti

“Non c’è più spazio”. I corpi si accumulano mentre New York lotta per seppellire i suoi morti.

Con oltre 18.000 morti dichiarati e un bilancio delle vittime quasi certamente più elevato, la crisi del coronavirus è il peggior evento di incidenti di massa che ha colpito New York dopo la pandemia di influenza spagnola di un secolo fa.

Stati Uniti

Il bilancio delle vittime del Coronavirus negli Stati Uniti è molto più alto di quanto riportato.

I decessi totali in sette stati che sono stati duramente colpiti dalla pandemia di coronavirus sono quasi il 50% più alti del normale per le cinque settimane dall’8 marzo all’11 aprile, secondo le nuove statistiche sui decessi dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Si tratta di 9.000 morti in più rispetto a quanto riportato dall’11 aprile nei conteggi ufficiali delle morti per coronavirus.

Regno Unito

Le aree svantaggiate hanno un tasso di mortalità per Covid-19 doppio rispetto a quelle dei ricchi, rivelano i dati dell’Office for National Statistics

Delle 20.283 morti registrate in Covid-19 in Inghilterra e in Galles fino al 17 aprile, una percentuale schiacciante di decessi avveniva in persone provenienti dalle aree più povere. L’area più indigente ha avuto 55.1 decessi per 100,000 persone, più del doppio (118%) che nelle aree meno svantaggiate, dove il tasso era di 25,3 decessi.

Londra ha avuto il più alto tasso di mortalità con 85,7 decessi per 100.000 persone. Il più alto tasso di mortalità standardizzato per età è stato a Newham, con 144,3 decessi per 100.000 abitanti, seguito da Brent con 141,5 decessi per 100.000 abitanti e Hackney 127,4 decessi per 100.000 abitanti.

Stati Uniti

Alti funzionari dell’amministrazione Trump hanno spinto le agenzie di spionaggio americane a caccia di prove a sostegno di una teoria non comprovata secondo cui un laboratorio governativo a Wuhan, in Cina, è all’origine dell’epidemia di coronavirus, secondo gli attuali ed ex funzionari americani. Lo sforzo arriva mentre il presidente Trump intensifica una campagna pubblica per incolpare la Cina per la pandemia.

Stati Uniti

Alcuni alti funzionari statunitensi stanno iniziando a esplorare proposte per punire o chiedere un risarcimento finanziario alla Cina per la sua gestione della pandemia di coronavirus, secondo quattro alti funzionari dell’amministrazione con conoscenza della pianificazione interna.

La mossa potrebbe rompere le relazioni già tese tra le due superpotenze in un momento pericoloso per l’economia globale.

Stati Uniti

Centinaia di manifestanti, alcuni armati, hanno tentato di entrare nella camera legislativa della capitale dello stato del Michigan, in risposta alle mosse per estendere gli ordini di blocco di Covid-19.

I manifestanti si sono riuniti quando il governatore democratico, Gretchen Whitmer, ha deciso di estendere gli ordini di rimanere a casa fino alla metà di maggio. Lo stato ha registrato 3.789 morti di coronavirus.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code