Emma Bonino e l’Europa dei creditori e dei debitori

da | 31 Mar 2020 | notizie, opinioni

Per fortuna! Se non era alleata che facevano, ci bombardavano? Emma Bonino ha fatto molto per l’Italia in termini di libertà e diritti civili ma come ebbe a dire Pannella poco prima di morire, ora è più interessata al jet-set internazionale. Degli Stati Uniti d’Europa di Spinelli che Pannella e Bonino hanno sempre sostenuto, non v’è più traccia, nemmeno nei sogni dei più ardenti europeisti. Quello che c’è invece è un progetto molto ariano di una forzata coesistenza tra creditori e debitori, dove i paesi creditori come la Germania e l’Olanda decidono secondo la legge del più forte ed i paesi debitori del sud Europa, Italia in testa, sono ridotti in uno stato di servitù e devono accettare quell’austerity che ha ucciso e continua a uccidere più del Coronavirus. Con buona pace della Signora Bonino.

0 commenti