California, muore 17enne: non aveva assicurazione medica

da | 31 Mar 2020 | notizie

Il ragazzo di 17 anni morto in California qualche giorno fa per coronavirus era stato rifiutato dall’ospedale perché non aveva l’assicurazione sanitaria. Lo ha raccontato R. Rex Parris, il sindaco di Lancaster, la cittadina della California dove il teenager è morto, usando il caso per invitare tutti a stare a casa. “Il venerdì prima di morire era in salute, il mercoledì è morto”, ha detto Parris: “Non aveva l’assicurazione sanitaria e non lo hanno curato”.

0 commenti